ASSEMBLEA AILU 2020 con espressione del voto per corrispondenza o per via elettronica

Carissimi Associati e amici uniti per le leucodistrofie e malattie rare…

Il Consiglio Direttivo dell’A.I.L.U. ha deciso di convocare l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci per deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Approvazione del Bilancio chiuso al 31/12/2019.
  2. Approvazione del Bilancio Preventivo 2020.
  3. Approvazione della Relazione del Presidente.

IN 1CONVOCAZIONE IL 7 dicembre 2020 – ORE 15,00

IN 2a CONVOCAZIONE L’ 11 DICEMBRE 2020 – ORE 16,00

Nell’osservanza delle vigenti normative atte a prevenire l’ulteriore diffusione del virus COVID-19, il C.d.A. dell’A.I.L.U., nella seduta svoltasi in presenza in presenza in data 09/10/2020 nel rispetto comunque delle regole Covid-19, ha deliberato ai sensi dell’art. 12 dello Statuto e della normativa vigente inerente l’emergenza Covid-19, che l’Assemblea Generale dei Soci si svolga prevalentemente mediante espressione del voto per corrispondenza.  Ciascun Socio ha diritto di esercitare detto voto facendo pervenire all’A.I.L.U., entro il giorno precedente la data dell’Assemblea in prima convocazione, le scheda di voto (in allegato), compilate secondo le istruzioni contenute nelle schede stesse e sottoscritte in originale, per esteso e in modo leggibile.

In realtà, con l’intento di facilitare lo svolgimento delle assemblee nel rispetto delle disposizioni volte a ridurre il rischio di contagio, l’associazione poteva prevedere, anche in deroga alle diverse disposizioni statutarie che:

  – il voto sia espresso per via elettronica (e-mail, pec, altri strumenti) o per corrispondenza;

  –  l ‘assemblea si svolga, anche esclusivamente, mediante mezzi di telecomunicazione che garantiscano l’identificazione dei partecipanti, la loro partecipazione e l’esercizio del diritto di voto.

Abbiamo optato per la prima modalità, pertanto, le SCHEDE DI VOTO (in calce – Clicca qui) potranno essere inviate:

  • di persona, qualora fosse possibile;
  • per corrispondenza, inviando la scheda di voto
    a) per fax al numero 0771/24939 (avvisare prima dell’invio) oppure al numero virtuale 1782761361
    b) per posta presso la sede sociale in via San Pietro n. 4, 04023 – Formia (LT)
    c) per email scrivendo all’indirizzo di posta elettronica ailu@libero.it oppure associazioneailu@gmail.com  oppure  ailu@pec.it (in caso di e-mail Pec)
    d) oppure anche tramite altri strumenti di messaggistica, come facebook/messenger: fb.me/associazioneailu
  • Altresì, soltanto come ultima possibilità, si potrà effettuare anche la votazione on line al link (vi verrà comunicato tramite e-mail, eventuali altri strumenti di messaggistica e/0 tramite comunicazione postale). Questa opzione, seppur la più semplice, viene lasciata come ultima possibilità, in quanto la relativa pagina per la votazione è stata creata con la versione gratuita di un apposita piattaforma e non siamo sicuri se la procedura sia proprio corretta dal punto di vista giuridico. Anche per questo motivo, il link viene comunicato soltanto a voi soci; non è un link pubblico e non potrà essere diffuso; il voto è personale da parte del socio e non potrà essere espresso da altri.

I DOCUMENTI DA VOTARE (riportati in calce – clicca qui) sono gli stessi che vi sono già stati inviati/consegnati nell’ambito della prima emergenza coronavirus, con comunicazione del 5 giugno 2020 (per e-mail e/o invio postale ed in alcuni casi con consegna a mano), in cui veniva comunicato, tra l’altro, che l’Assemblea sarebbe stata rinviata a data da destinarsi. Tali documenti sono stati pubblicati in data 6 giugno 2020 sul sito internet dell’associazione nell’ambito del seguente post: https://www.associazioneailu.org/2020/06/06/comunicazione-importante-agli-associati-e-persone-solidali-dellailu/ e sono raggiungibili anche dalla sezione “Bilanci”: https://www.associazioneailu.org/bilanci/

Si fa presente che rispetto al progetto di bilancio preventivo 2020, elaborato il 22 maggio 2020, nel frattempo il 6/10/2020 c’è stato l’accredito anche delle quote del 5 per mille 2019 (2018) pari a 3.427,60 euro: non eravamo a conoscenza che nei successivi mesi fossero state sollecitate le autorità preposte, in virtù dell’emergenza coronavirus,, di erogare alle associazioni del terzo settore le quote di due anni, pertanto, quasi a sorpresa c’è stato l’accredito anche riferito al 2019 (2018), che non risulta nel bilancio preventivo 2020 in quanto non era un dato prevedibile.

Convocazione:

Schede di voto:

Documenti da votare:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »